Logo Fit 4 Centro Fitness Galliate

Un uccello che non sa volare

Categorie:
Pubblicato il: 18 05 2018

Lo sai che in natura, conosciuto dall’uomo, ci sono 5 uccelli che non volano?

Impressionante vero? 

Anche se hanno le ali hanno smesso nei secoli, piano piano un poco alla volta di volare.

Incredibile…

Bè noi potremmo fare la stessa fine… no non voliamo ma abbiamo delle capacità che ci vengono regalate alla nascita che un pò alla volta stiamo perdendo.

Sto parlando di equilibrio, forza, mobilità e resistenza che sono i 4 grandi cardini grazie ai quali ci siamo evoluti nel corso di miliardi di anni e che ci hanno portato ad essere nel bene e nel male quello che siamo.

Ora ci stiamo atrofizzando le ali, come è successo agli struzzi, o stiamo perdendo le piume come invece è successo ai pinguini.

La colpa giustamente la diamo alla tecnologia, alla vita frenetica, hai figli, alle moglie e ai mariti, ai professori, ai capi, allo stato, alle cavallette, alla noia, all’istruttore in palestra, ai corsi in palestra, al caldo, al freddo, alla pioggia… devo continuare?

Potrei continuare per ore a scrivere tutte le scuse che mi dici quando mi incontri per strada e cerchi di nasconderti e giustificarti senza che io ti abbia chiesto nulla (per la cronaca è normale che io vada in giro per il mio paese non sto venendo io a cercarti…)

E sai perché devi trovare una giustificazione? 

Perché in realtà sai benissimo che la colpa non è mai quella che mi racconti:

la colpa è che non hai più voglia di volare come facevate una volta.

Come il Casuario che ha preferito camminare nelle foreste e gli sono cresciute due grosse zampe, tu preferisci camminare nella tua stanza di 5 metri quadri.

Come il Kiwi che ha preferito muoversi sempre meno da perdere quasi completamente la vista come sta succedendo a te che stai tutto il giorno davanti ad un televisore.

Eppure basterebbe così poco per cercare di riaprire le tue ali e riprovare a volare come facevi da bambino. 

Eppure basterebbe così poco per giocare con i tuoi amici all’aria aperta con una palla.

Eppure basterebbe così poco per giocare con i tuoi figli in cortile.

Eppure basterebbe così poco uscire a fare una passeggiata con tuo marito e magari tornare a parlare.

Eppure sei stato bambino anche tu e sono sicuro che ti ricorderai quanto era bello e quanto ti divertivi ad inseguirti con i tuoi amici in giochi stupidi e senza senso durante le feste di compleanno: li si che volavi!

Oggi sei solo chiuso nella gabbia, puoi fare ancora qualcosa per tornare a volare.

Non fare come quelle 5 speci di uccelli che hanno rinunciato, ora non si ricordano nulla rispetto a quando gli bastava aprire le ali per spiccare il volo!

Sei ancora in tempo per aprire le tue ali!

P.s. Ma qualcuno sà qual’è l’ultimo dei cinque uccelli che non volano perché io non me lo ricordo più???

 

Hai delle domando riguardo l'argomento Un uccello che non sa volare?

Mandaci un messaggio, ti risponderemo appena possibile!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram